committed to historic Baptist & Reformed beliefs

 

LA CONFESSIONE DI FEDE BATTISTA DEL 1689

 

10. Della chiamata efficace

1. Piace a Dio di chiamare efficacemente1, in un momento fissato ed accettevole, quelli che sono predestinati a vita. Essi vengono chiamati, per mezzo della sua Parola e del suo Spirito dallo stato di peccato e morte in cui si trovano per natura a quello di grazia e salvezza per mezzo di Ges?Cristo2. Egli illumina le loro menti perch?possano capire le cose di Dio3 e sostituisce i loro cuori di pietra con un cuore di carne4. Rinnova la loro volont?e per mezzo della sua onnipotenza fa s?che desiderino e seguano ci?che ?buono. Li attira efficacemente a Ges?Cristo5. Tuttavia, mentre essi si avvicinano in tutta libert? sono resi ben disposti per mezzo della sua grazia6.

1 Rm 8,30; 11,7; Ef 1,10-11; 2 Tess 2,13-14
2 Ef 2,1-6
3 At 26,18; Ef 1,17-18
4 Ezech 36,26
5 Dt 30,6; Ezech 36,27; Ef 1,19
6 Sal 110,3; Cant 1,4


2. Questa chiamata efficace proviene unicamente dalla grazia incondizionata e speciale di Dio e non ?motivata da una qualsiasi caratteristica presente nell'uomo. Non proviene da un qualche potere o azione della creatura che collabora con la sua grazia speciale la quale ?totalmente passiva in ci? L'uomo infatti ?morto nei falli e nei peccati7 finch?non viene vivificato e rinnovato dallo Spirito Santo8 e cos?reso capace di rispondere alla chiamata e ricevere la grazia offerta e comunicata da esso. La forza che lo rende capace di rispondere ?niente meno che quella forza che risuscit?Cristo dai morti9.

7 2 Tm 1,9; Ef 2,8
8 1 Cor 2,14; Ef 2,5; Gv 5,25
9 Ef 1,19-20


3. I bambini eletti che muoiono nell'infanzia sono rigenerati e salvati da Cristo10 per mezzo dello Spirito il quale opera quando, dove e come vuole11. Ci??vero anche per tutte le persone elette che non hanno la possibilit?di essere chiamati esternamente per mezzo del ministero della Parola.

10 Gv 3,3-6
11 Gv 3,8


4. Sebbene altri che non sono eletti possano essere chiamati per mezzo del ministero della Parola e possano sperimentare alcune operazioni comuni dello Spirito12, tuttavia per il fatto che non vengono attirati efficacemente dal Padre non desiderano venire a Cristo, non possono farlo e non possono quindi venire salvati13. Tanto meno possono essere salvati gli uomini che non abbracciano la religione cristiana, per quanto siano diligenti nell'ordinare la loro vita secondo le leggi della religione che professano14.

12 Mt 22,14; 13,20-21; Eb 6,4-5
13 Gv 6,44-45,65; 1 Gv 2,24-25
14 At 4,12; Gv 4,22; 17,3

 
 
The Reformed Reader Home Page 


Copyright 1999, The Reformed Reader, All Rights Reserved