committed to historic Baptist & Reformed beliefs

 

history

documents

library

biography

 

LA CONFESSIONE DI FEDE BATTISTA DEL 1689

 

31. Dello stato dell'uomo dopo la morte e della risurrezione dei morti


1. I corpi umani dopo la morte ritornano alla polvere e subiscono la corruzione1, ma le anime, che non muoiono nÚ dormono avendo una sussistenza immortale, ritornano immediatamente a Dio che le ha date2. Le anime dei giusti, essendo allora rese perfette in santitÓ, sono ricevute in paradiso dove sono con Cristo e contemplano la faccia di Dio in luce e gloria aspettando la piena redenzione del corpo3. Le anime dei malvagi sono gettate nell'inferno dove rimangono nei tormenti e nelle tenebre, riservati per il giudizio del grande giorno4. La Scrittura non riconosce alcun altro luogo oltre a questi due per le anime separate dal corpo.

1 Gen 3,19; At 13,36

2 Eccl 12,9

3 Lc 23,43; 2 Cor 5,1,6-8; Fil 1,23; Eb 12,23

4 Giud 6-7; 1 Pt 3,19; Lc 16,23-24


2. Nell'ultimo giorno i santi che saranno ancora viventi non si addormenteranno, ma saranno mutati5. Tutti i morti risusciteranno con il loro proprio corpo e non con un altro6, anche se esso sarÓ qualitativamente diverso da prima e questi corpi saranno riuniti alle loro anime per sempre7.

5 1 Cor 15,51-52; 1 Tess 4,17

6 Gb 19,26-27

7 1 Cor 15,42-43


3. I corpi degli ingiusti saranno risuscitati ad obbrobrio, per la potenza di Cristo. I corpi dei giusti saranno risuscitati per il suo Spirito ad onore e resi conformi al corpo della sua gloria8.

8 At 24,15; Gv 5,28-29; Fil 3,21

 

 TRR FOCOLARE PAGINA | TABELLA DI CONTENTS | E-MAIL| HALL DEGLI SBC PER RIFORMAZIONE
RIFORMAI BAPTIST LINKS | SBC FORO | APERTA FORO |
WWW SU-LINEA DISCUSSIONI